Not in Italy?
Un percorso professionale e personale di crescita: il nostro Rudy Granza ad Orio al Serio

Un percorso professionale e personale di crescita: il nostro Rudy Granza ad Orio al Serio

Ci teniamo molto alla crescita professionale dei nostri collaboratori. Abbiamo chiesto al nostro Rudy Granza di raccontarci la sua nuova esperienza presso il locale di Orio al Serio.

RACCONTACI LA TUA NUOVA ESPERIENZA AD ORIO
Sono molto contento di questa nuova avventura. Per me è un qualcosa di completamente diverso e stimolante dato che, sia nella mie esperienze in Panino Giusto che in quelle precedenti, ho sempre lavorato in centro a Milano dove i flussi sono prettamente su due fasce, il pranzo e la cena. Qui ad Orio invece sto riscontrando una tipologia di servizio differente che coinvolge praticamente la giornata intera, dalle 10 del mattino fino alle 22 della sera. Anche la clientela è più variegata: business man, famiglie, turisti italiani e stranieri. Insomma, c’è di tutto! Avere uno staff dinamico, preparato e che sa parlare diverse lingue come quello che ho trovato è fondamentale per un locale come questo e devo dire che è stata una piacevole sorpresa.


QUALI SONO LE SFIDE CHE HAI DOVUTO AFFRONTARE NEL NUOVO CONTESTO E QUALI SKILL PERSONALI E PROFESSIONALI TI SONO TORNATE UTILI PER AFFRONTARLE?
Le sfide che sto affrontando sostanzialmente sono due. Da un lato la gestione degli orari che sono completamente diversi rispetto a Milano, per cui ho dovuto capire come leggere i voli in partenza per poter prevedere il flusso della clientela nell’arco delle giornate. Un’altra cosa che sto imparando sono le procedure burocratiche per l’accesso nell’area sterile dell’aeroporto sia della merce che delle persone che ovviamente non sono clienti( tecnici, manutentori ecc.).Sicuramente questo è un locale dove è importante avere una gestione ben chiara ed organizzata: l’esperienza gestionale acquisita negli anni mi sta tornando molto utile ma devo ringraziare soprattutto i miei collaboratori e gli store manager che sono stati qui prima di me per l’aiuto che mi stanno dando a riguardo, sono davvero preziosi. 


CHE PROGETTI DI SVILUPPO VEDI IN FUTURO E COSA PENSI TI LASCERA’ QUESTA ESPERIENZA?
Nonostante la situazione sia nettamente migliorata rispetto ai primi di giugno, ci sono moltissimi margini di sviluppo futuri. Tanti paesi hanno restrizioni che scoraggiano i viaggi all’estero e l’indotto del turismo è ancora dimezzato rispetto al periodo pre-pandemia. Nel corso dei mesi ritengo ci sarà una lenta ma costante ripresa di questo settore che porterà enormi benefici al nostro punto vendita di Orio ma anche a tutti quelli di Milano. Inoltre è previsto l’ampliamento dei gate  dell’aeroporto per la fine dell’anno che porterà quindi un aumento del numero di passeggeri. Per quanto mi riguarda, sono convinto che questa esperienza mi lascerà conoscenze maggiori rispetto a quelle che ho attualmente e sarà formativa non sono nell’aspetto professionale ma anche in quello personale.
Insomma, Rudy vi aspetta ad Orio per un panino...al volo!